Requisiti per l’adozione: Informazioni utili da conoscere

Requisiti per l’adozione: Informazioni utili da conoscere

Requisiti per l’adozione – Quando si parla di adozione si parla di qualcosa di veramente importante, si tratta di adottare un bambino o una bambina o in certi casi anche ragazzi di una certa età. Vi sarà chiaro anche il processo d’adozione non sarà facilissimo in quanto ci sono diversi requisiti da rispettare, sicuramente vi sarete rivolti a una figura autoritaria per seguire l’iter adozione ed avrete visto che ciò che vi stiamo dicendo è la pura e semplice realtà.

Ma non demordete a tutto c’è una soluzione, in queste righe vi daremo alcune informazioni importanti se volete adottare veramente, seguite le prossime righe perchè vi aiuteranno a capire alcune cose.

Requisiti per l’adozione

  • Adozione come funziona?
  • L’affidamento preadottivo
  • Requisiti per l’adozione
  • Quali conseguenze comporta l’adozione?
  • Adozione: tempi e costi

Iniziamo dal parlare subito dell’adozione!

Adozione come funziona?

Essa è un procedura che permette di diventare genitori di un bambino/a che è privo di una famiglia biologica o che è stato posto in stato di abbandono per varie motivazioni.

Questo processo è redatto in forma semplice quindi una volta compilata questa domanda di adozione va presentata al tribunale per i minori. Questa domanda va presentata insieme ad altri documenti come ad esempio: stato di famiglia, dichiarazione dei redditi, e molti altri documenti che sono utili per poter vagliare e valutare questa richiesta.

Effettuando questa domanda la coppia di persone specifica anche che è disponibile ad adottare il bambino. In un termine di 120 giorni la coppia viene aggiornata e gli si comunica dopo alcune verifiche se è idonea ad adottare.

In poche parole e un primo passo nel quale si valuta se la coppia a le reali possibilità per adottare e allevare un bambino/a.

Affidamento preadottivo

Se la coppia è stata ritenuta idonea, il bambino viene affidato alla coppia per un tempo di 365, quindi 1 anno di tempo in cui si vede se la coppia e il bambino sono compatibili, se in questo anno sia da una che dall’altra si trovano bene da li viene confermato dal tribunale l’adozione.

In alcuni casi può accadere che il tempo venga prolungato. In alcuni casi invece 1 anno di affidamento porta l’iter al processo adottivo.

Requisiti per l’adozione

Come detto precedentemente per adottare dei bambini ci vogliono dei requisiti. Tali requisiti sono:

  • La coppia deve essere sposata da almeno 3 anni
  • Se non sono sposati devono aver convissuto per 3 anni in modo continuativo.
  • Non devono esserci separazioni di nessun genere
  • Tra chi adotta e chi viene adottato devono esserci minimo 18 anni d’età
  • La coppia deve poter educare e istruire l’adottato, ovviamente per tale requisito ci saranno organi competenti che si accerteranno di tali fatti.

Quali conseguenze comporta l’adozione?

Capirete che adottare una persona non è un gioco, ma capirete che sarà una persona che farà parte della vostra vita, come se fosse vostro figlio. Le conseguenze sono che il bambino prenderà il vostro cognome e quindi andrà a sostituire quello che aveva precedentemente.

Adozione: tempi e costi

I costi per chi adotta un bambino nella stessa nazione i costi sono pressoché nulli, basta solo presentare la domanda d’adozione. Se invece si tratta di adottare un bambino straniero i costi potrebbero arrivare anche a 50.000 € a secondo da dove provenga il bambino.

Per quanto invece riguarda le tempistiche qui il tempo potrebbe variare, in alcuni casi possono volerci dai 6 ai 10 mesi, in altri ci possono volere anche fino a 3 anni!

 

 

 

Donna Unica

Articoli correlati

Read also x