Le donne e i complimenti: Ecco cosa sapere!

Le donne e i complimenti: Ecco cosa sapere!

Le donne e i complimenti

Quanti maschietti si scervellano in cerca del complimento più adatto per conquistare una donna quando l’hanno appena incontrata. Pochi di loro continuano a corteggiare la compagna anche nel corso del tempo. I complimenti che vengono rivolti alle donne sono spesso banali, ripetitivi, quasi scontati, tanto a volte da risultare anche poco credibili. E se è vero che far notare ad una donna la propria bellezza o la propria classe ed eleganza, risulta sempre un asso vincente nella manica che funziona a qualsiasi età e in qualsiasi ceto sociale, è vero anche che non è sicuramente il complimento dei più originali, oltre a poter rappresentare anche un discorso superficiale.

Cos’è allora che le donne vogliono sentirsi dire?
A cosa realmente possono credere, senza cadere nel pregiudizio di un complimento standard, fatto giusto per colpire. Se i maschi vogliono avere davvero possibilità di acquisire punti o di fare centro nel cuore della persona che li ha colpiti, oppure semplicemente vogliono svolgere il loro ruolo di seduttori, i consigli che seguono possono fare al caso vostro.

Le donne e i complimenti: L’importanza degli emisferi cerebrali

Anche se una donna è esteticamente particolarmente curata, questo non significa che non investa buona parte delle proprie risorse sull’aspetto intellettivo. Nessuna appartenente al genere femminile, se non rarissime eccezioni, può sentirsi realmente gratificata dall’essere considerata soltanto un manichino. Ovvio che non può puntarsi tutto sull’intelligenza, in quanto sottolineare esclusivamente quello sarebbe come sottintendere una mancanza su altri fronti. È bene ricordarsi sempre che ci si trova di fronte a un fiore prezioso e che ognuno di questi fiori richiede una cura diversificata.

Chi pensa che esistano donne non degne di tale attributo è rimasto indietro e potrà anche essere un Casanova, ma sicuramente non un vero uomo. Una donna intelligente comprende perfettamente questi concetti e sa scegliere. Non commettete neanche l’errore di sentirvi più intelligenti, perché si tratta solo di presunzione. Anche qui ci sono le dovute eccezioni, ma la mente femminile è da sempre stata più sottile e tendente a interpretare le sfumature. Siate consapevoli di avere a che fare con menti elaborate altrimenti accontentatevi di modalità di pensieri semplici e non provateci nemmeno ad andare oltre.

Le donne e i complimenti: Il jolly della sincerità

Non tutte le donne, come non tutti gli uomini, possiedono in realtà questa caratteristica. Ma laddove la persona che avete incontrato sembri possederla non mancate di farglielo notare. La sincerità è spesso un’arma a doppio taglio, chi ne è portatore rischia di ferire chi la subisce e di vedersela ritorcere contro ma è sempre una qualità di carattere elevato.
Va a braccetto con la lealtà, l’onestà e la correttezza. Mi sento a questo punto di fare una raccomandazione a chi fa delle conquiste seriali un modus vivendi: evitate di sfruttare questa grandissima qualità come arma a vostro vantaggio. Molto probabilmente non seguirete questo consiglio, ma questo è un difetto vostro non dell’altra parte. Chi riesce ad apprezzare solo qualità visibili a discapito di caratteristiche più sottili non può fare altro che restare a giocare in superficie con tutte le conseguenze del caso. Le persone sincere meritano di essere affiancate da persone che lo siano altrettanto. Rispetto e coscienza.

L’insospettabile potere della scaltrezza: Le donne e i complimenti

Molte donne apprezzeranno l’idea di essere considerate astute, ma non maligne. Dotate di intuito. Ma questo è un complimento che va saputo dosare in quanto, se espresso in forma sbagliata, potrebbe assumere un effetto controproducente.

A molte donne piace l’idea di essere considerate come delle regine strategiche, altre preferiscono lo stato più classico, della principessa ingenua, anche quando di questa ingenuità spesso non ce n’è nemmeno un briciolo. Tutto sta nel riuscire a interpretare il carattere di chi si ha di fronte. Altra raccomandazione, il karma opera sempre. Spesso dovrebbe farlo più in fretta.

Se proprio volete puntarla sull’aspetto fisico, funziona sempre il classico complimento sugli occhi o sulla bellezza del viso della vostra preda. Complimenti talmente inflazionati da aver perso di significato. In realtà non c’è una regola fissa, perché ogni persona è unica e diversa, non ci sono modelli standard. L’ideale è riuscire a trovare il nucleo dell’unicità di ognuno e operare su quello.
Ultimissima raccomandazione quando fate questi complimenti, cercate di essere realmente sinceri. Alla fine quello che dai ti torna.

Donna Unica

Articoli correlati

Read also x