Fatti di Donne

Argomenti di donne, pensieri, idee, news

5 COSE CHE LE DONNE ODIANO
Essere Donna

5 cose che le donne odiano: Scopriamole insieme!

5 cose che le donne odiano

Il gentil sesso rispetto al genere maschile è molto più critico nel giudizio attuato nei confronti degli altri. Questo accade per forza di cose perché abbiamo comunque a che fare con menti sottili, che riescono a notare le più piccole sfumature, ad interpretare le più piccole informazioni. Alla luce di questi giudizi indicherò quelle che sono secondo me le 5 cose più frequentemente detestate delle donne.

5 cose che le donne odiano: Le vipere

Diciamocela tutta, non tutte le donne lo sono per fortuna, ma la categoria e’ ampiamente popolata da questa specie. Una creatura mitologica orribile, simile alla testa di medusa: piena di serpenti. Un coacervo di veleno che molto probabilmente nasconde numerosi attacchi di bile. Qualunque sia il motivo per il quale alcune persone si sentono in diritto di spargere veleno e cattiveria il risultato è sempre lo stesso: devastante. Nessuna donna dotata di un minimo di sensibilità può apprezzare le persone che presentano questa caratteristica. Nel mondo femminile, ancora più che in quello maschile, fatto di notevole competizione soprattutto sul piano del lavoro ma non soltanto, il confronto è ancora più spietato e spesso vile. È vero che la delicatezza è un aggettivo femminile ma lo è anche la falsità.

I farfalloni

I casanova, i conquistatori, i seduttori, se in un primo momento possono riuscire ad ingannare la mente femminile, in realtà sul lungo periodo non possono reggere. Nessuna donna vuole accanto un farfallone. Una vita piena di ansie, insicurezze, frustrazioni. Il compito fondamentale di un compagno, prima di tutta la lista successiva e’ fare sentire la donna che ha accanto unica e sola. Memorizzate queste parole come un mantra e se non potete offrire questo dono prezioso andate a cercare chi e’ come voi.

5 cose che le donne odiano: Le persone presuntuose

Ma esiste davvero qualcuno al mondo che riesca ad apprezzare chi è pieno di sé e non riconosce il valore degli altri? Credo proprio di no, il presuntuoso e la presuntuosa, dopo la pessima razza delle vipere – presenti anche in campo maschile- e’ forse un’altra delle peggiori. Gente che crede di esistere solo lei e quando cammina, parla, si esprime, respira è come se volesse mandare il messaggio “Io sono un essere unico e speciale voi altri non siete niente”.
A questo punto chiunque abbia un minimo di amor proprio e di rispetto per sé stesso non può fare a meno di sentire partire in sottofondo la colonna sonora di saw, immaginando le più atroci e dolorose torture. Alla fine vale nemmeno la pena di sprecare il pensiero, in realtà sono persone piccole e vuote.

Non avere gli strumenti adeguati

Una cosa che le donne hanno in comune anche con gli uomini. Non avere gli strumenti necessari per affrontare ciò che si presenta fa sentire impotenti, rimasti indietro. Questo vale per qualunque sia l’oggetto della mancanza e qualunque sia lo scopo per perseguire il quale esso serve. Un argomento che causa frustrazione, insoddisfazione, rabbia e anche tristezza. Una debolezza che però può essere trasformata in un grandissimo punto di forza. Se si acquisisce la capacità di non arrendersi, di cercare soluzioni e di coltivare nel frattempo cose che magari in presenza di queste mancanze non ci si sarebbe nemmeno accorti di avere.

5 cose che le donne odiano: Il non piacersi

Oggi come oggi anche gli uomini danno grandissima importanza al loro aspetto esteriore, in alcuni casi si arriva anche a rasentare il ridicolo in quanto sembra quasi di trovarti di fronte a delle donne per la grande importanza che viene data a dettagli che in genere sono di interesse tipicamente femminile. Non piacersi fisicamente ma anche caratterialmente, non essere soddisfatti di sé, sentire delle mancanze, voler cambiare delle cose non riuscire per motivazioni varie a farlo rappresenta una grande frustrazione e anche una lotta in più rispetto a quelle già molteplici della vita. A nessuno piace avere questo tipo di stato d’animo ma le donne ne soffrono ancora di più.

E voi cosa non sopportate? Vi ritrovate in questi pensieri o non condividete?